Rappresentanza di autori

 AC² rappresenta autori italiani e stranieri in Italia e nel mondo, curando ogni rapporto di rappresentanza nell’ottica di una collaborazione duratura. Grazie ai contatti sviluppati in quasi vent’anni di lavoro nell’editoria, e ai nostri co-agenti in vari paesi del mondo, ci prodighiamo per far conoscere il più possibile i nostri autori nel panorama letterario mondiale, partecipando alle principali fiere del libro internazionali. Con l’aggiornamento costante, AC² è in grado di rappresentare i vostri diritti per tutti gli aspetti mediatici, dal libro elettronico al cinema, alla televisione, alle altre forme che dovessero nascere in futuro.

 AC² non ha rapporti con editori a pagamento.

Desiderate sottoporci un manoscritto con cui valutare la possibilità di una rappresentanza futura della vostra opera?
Vi basterà completare questi semplici passaggi, dopo avere letto attentamente le FAQ lettura e valutazione:

1) Leggete attentamente, compilate e firmate questo documento: AC2_Lettera accordo rappresentanza

2) Versate  la tassa di lettura di 210€ + R.A. 5% alle coordinate bancarie indicate nel documento AC2_Lettera accordo rappresentanza

3) Inviate il tutto all’indirizzo e-mail indicato su AC2_Lettera accordo rappresentanza

Cercavate qualcuno che esamina manoscritti “in amicizia”? Non prendetevela… vorrà dire che non siamo il vostro tipo.
Siamo costretti a chiedere una tassa di lettura una tantum perché la crisi economica sta provocando un calo continuo degli anticipi da parte degli editori, che rende le percentuali degli agenti talmente irrisorie (se non addirittura nulle) da essere ben sotto il livello di sussistenza. Inoltre il calo delle vendite fa sì che anche le percentuali sulle copie vendute si assottiglino sempre di più, fino a diventare pressoché trasparenti, e ad azzerare la percentuale destinata all’agente, da cui l’agenzia in teoria dovrebbe trarre il proprio sostentamento.

Avvertenze per gli autori:

– Accettiamo manoscritti solo in forma elettronica.

– La rappresentanza è un servizio che si richiede quando si è scrittori già formati, se non addirittura già pubblicati, e non adatto a esordienti assoluti alla prima stesura.

– La rappresentanza non è una scorciatoia per evitare di pagare la valutazione, che costa di più. Se il vostro testo non è mai stato valutato o editato da nessuno, dovete richiedere una valutazione.

– Se il vostro testo è stato rifiutato da altri agenti, è inutile proporlo per la rappresentanza a noi. Se è stato rifiutato, c’è un motivo.

– Non rappresentiamo testi di poesia, narrativa rosa e horror.

 

“L’autore deve solo pensare a scrivere. A fare i suoi affari ci pensa l’agente”.
(Erich Linder)


Ultimi post